3 Idee per una colazione da campioni

Abbiamo sempre sentito dire che la colazione è il pasto più importante della giornata e su questo non ci sono dubbi.
Ma tutti sappiamo che la mattina, per la maggior parte di noi, è sempre un momento critico: si vorrebbe dormire “altri 5 minuti”, si ritarda la sveglia più e più volte (per i più pigri) e il tempo per preparare e consumare la colazione è sempre ridotto al minimo.
Ma è sufficiente un piccolo sforzo, un po’ di tempo per abituarsi e la consapevolezza che dando la giusta importanza alla colazione, la nostra giornata, e la nostra vita, migliorano.

Ecco, allora, tre idee facili e golosissime che ci daranno la carica giusta per affrontare la giornata.
Cos’hanno in comune? Il cioccolato. Si, perché il cioccolato – fondente, naturalmente, – ha numerosi benefici: contiene antiossidanti, ha un’azione tonica che sostiene la concentrazione e il normale tono dell’umore.
L’unico consiglio che ci sentiamo di dare è di non esagerare, le colazioni che vi proponiamo preparatele magari nel weekend, per coccolarvi un po’.

 

La prima è golosissima e ha un retrogusto un po’ francese. Stiamo parlando dei Chocolate French Toast.

Per 4 paninotti servono:

8 fette di pane
125 grammi di cioccolato fondente al 55-70%
130 ml di latte
2 uova
40 g di zucchero di canna integrale
burro per la teglia (poco)

  • Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o al microonde, stendetelo su 4 fette di pane e chiudetele poggiandoci sopra le fette rimanenti;
  • mescolate in una ciotola le uova, lo zucchero e il latte e sbattete bene fino a ricavare una pastella;
  • passate rapidamente le fette di pane chiuse nel composto ottenuto;
  • cuocete le fette in padella riscaldata con un po’ di burro e giratele di tanto in tanto.

 

La seconda ricetta è facilissima e velocissima. Stiamo parlando della Ganache al cioccolato per al quale servono solo 2 ingredienti:

380 ml di panna
340 g di cioccolato fondente tagliato a pezzi

  • Versate la panna in una casseruola e cuocete a fuoco medio fino a ebollizione;
  • toglietela dal fuoco e aggiungete il cioccolato in pezzi e mescolate;
  • quando il composto diventa lucido e liscio è il momento di farlo raffreddare;
  • quando non è più caldo è pronto da gustare.

In frigo potete conservarlo anche per 48 ore.

 

La terza ricetta prevede che abbiate pronti dei pancake (sono facili da fare e ci sono svariate ricette molto sane che vi spiegano come prepararli).

Stiamo parlando dei Sushi Pancake con lampone e cioccolato.

Quando avrete pronti i vostri pancake (meglio se sono più grandi del normale) spalmateci dello yourt greco e pezzetti di cioccolato fondente, arrotolateli e tagliateli a rondelle, come quelle che trovate quando andate a mangiare il sushi.
Qualche lampone fresco e la colazione è servita.

Autore: Andrea Siviero

 

Articoli correlati