Caffè Verde

Il caffè verde è il chicco essiccato e non torrefatto di Coffea arabica e di Coffea robusta. Il fatto che i chicchi non siano sottoposti al processo di torrefazione è importante perché preserva dalla degradazione alcune sostanze utili, in particolar modo per le loro proprietà antiossidanti.

Le proprietà del caffè verde

Il caffè verde è ricco in vitamine del gruppo B, sali minerali e sostanze antiossidanti: i polifenoli. Le peculiari proprietà del caffè verde sono legate proprio alla presenza di questi ultimi, tra cui l’acido clorogenico (CGA), l’acido tannico e l’acido ferulico. I polifenoli sono dei potenti antiossidanti e aiutano a combattere il proliferare dei radicali liberi, ma sono anche sensibili alle temperature elevate e si degradano durante il processo di torrefazione. Pertanto sono presenti in concentrazioni sensibilmente più elevate nel caffè verde, rispetto ai chicchi di caffè tostato.

Utilizzi del caffè verde

Le proprietà toniche e di sostegno del metabolismo possono risultare particolarmente utili alle persone che stanno seguendo dei regimi alimentari per il controllo del peso corporeo. Pertanto il caffè verde viene spesso utilizzato in integratori alimentari indicati come coadiuvanti nelle diete dimagranti.

La presenza di sostanze con elevato potere antiossidante rendono il caffè verde un valido rimedio naturale per contrastare i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Avvertenze

Si sconsiglia l’utilizzo da parte di persone allergiche agli estratti di caffè verde.

Articoli correlati