Cromo

Il cromo un oligoelemento presente in piccole quantità nell’organismo umano. È considerato un micronutriente essenziale in tracce e la sua attività biologica è legata allo stato di valenza. A tal proposito la forma trivalente (Cr3+), presente negli alimenti e nelle formulazioni di alcuni integratori alimentari, è quella utile al mantenimento dei normali livelli di glucosio nel sangue e al normale metabolismo dei carboidrati e dei grassi. Generalmente il cromo è presente negli integratori alimentari sotto forma di sali di cromo trivalente, come ad esempio il cromo picolinato.
Il cromo viene introdotto con la dieta e le fonti naturali di questo micronutriente sono alcuni alimenti come ad esempio il lievito di birra, la carne, la crusca di frumento, il pane integrale (e in generale i prodotti a base di cereali integrali), il germe di grano, i broccoli e le patate.

Proprietà del cromo

Secondo alcuni studi scientifici, il cromo svolge un compito importante nel controllo dei normali livelli di glucosio nel sangue. Non è stato ancora del tutto chiarito in dettaglio quale sia il ruolo del cromo all’interno dei meccanismi biologici responsabili del controllo della glicemia, ma sembra che questo micronutriente possieda la capacità di sostenere l’azione dell’insulina.
Il cromo, inoltre, sembra avere un effetto positivo anche sul metabolismo dei glucidi (carboidrati) a livello del fegato e sul metabolismo dei lipidi e sul controllo dei livelli di colesterolo.

Utilizzi del cromo

Assunto in un regime alimentare bilanciato e associato a uno stile di vita sano, il cromo può contribuire al controllo dei normali livelli di glicemia e al normale metabolismo di alcuni macronutrienti quali i carboidrati e i lipidi. Il cromo, pertanto, è importante sia per coloro che prestano attenzione alla linea che per gli sportivi e si trova spesso in integratori alimentari volti al controllo del peso corporeo in associazione con altri nutrienti ed estratti vegetali.

Avvertenze

Si sconsiglia l’utilizzo da parte di quei soggetti con ipersensibilità al cromo.

Articoli correlati