Vitamina C

La vitamina C, o acido ascorbico, è una vitamina idrosolubile, classificata tra i nutrienti essenziali per l’organismo umano. È nota per la spiccata attività antiossidante, ma è stato riconosciuto alla vitamina C anche un ruolo importante nella normale formazione e nel mantenimento del collagene. Le molteplici proprietà della vitamina C sono state valutate dall’autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) e comprendono anche il contributo alla normale funzionalità del sistema immunitario e un ruolo nel meccanismo di rigenerazione della forma ridotta della vitamina E.

La vitamina C non è sintetizzata dall’organismo umano, pertanto deve essere introdotta con l’assunzione di alimenti che contengono questo nutriente essenziale. La vitamina C è presente in diversi tipi di frutta, verdura ed estratti vegetali tra cui gli agrumi, i kiwi, i peperoni, i peperoncini, la lattuga, i broccoli, i cavoletti di Bruxelles, l’olivello spinoso, le bacche di goji, l’acerola e la rosa canina. Come per altre vitamine, è consigliabile assumere verdura e frutta fresca perché la cottura può contribuire alla perdita di una buona parte della vitamina C contenuta in questi alimenti. La vitamina C assunta con la dieta viene assorbita per la maggior parte a livello dell’intestino tenue. Da qui, attraverso il plasma, raggiunge il surrene e il fegato, dove viene immagazzinata. La parte di vitamina C che non viene immagazzinata in questi organi è eliminata attraverso le urine.

A cosa serve la vitamina C

La vitamina C è essenziale per lo svolgimento di molteplici funzioni dell’organismo umano. In particolare è una sostanza antiossidante che contrasta lo stress ossidativo a carico delle cellule. In questo senso, oltre a svolgere un’azione diretta contro i radicali liberi, la vitamina C contribuisce anche alla rigenerazione della forma ridotta della vitamina E, altra importante sostanza antiossidante.

La vitamina C, inoltre, contribuisce alla normale formazione e al mantenimento del collagene, una proteina indispensabile per la corretta funzionalità del tessuto connettivo dell’organismo. Il collagene interviene nella normale formazione dei vasi sanguigni, delle cartilagini, dei tendini, delle ossa, dei capelli, dei denti e nel trofismo della pelle.

La vitamina C è anche implicata in alcuni meccanismi di assorbimento di importanti minerali quali il ferro e il rame.

Articoli correlati